La storia della associazione

Nasce all’inizio  degli  anni   ottanta  su  stimolo  del  prof. L. Poldini  per  poter   coordinare  e  favorire tutte le attività   della   ricerca  floristica  in  Friuli  Venezia  Giulia.  Tanti  soci  del  GREF  hanno  dato  un  contributo fondamentale nella realizzazione  del primo atlante   corologico  del  Friuli  Venezia  Giulia (1991)  e  nel  suo  aggiornamento (2002).  Dopo   un   primo   decennio  in  cui   l’associazione  si   è  mantenuta  informale  nel 1991 essa si  è  organizzata e  ha  sottoscritto  anche  un  proprio  statuto.  Oltre  alle  attività  di  esplorazione floristica su territorio  regionale  il  GREF  ha  organizzato  numerose  escursione botaniche  nelle altre regioni d’Italia  e  in  altri paesi   europei.  Negli  anni  il  GREF  ha promosso la  pubblicazione dei libretti botanici per facilitare la conoscenza di alcune famiglie della flora regionale. Attualmente è in corso il rilievo della flora notevole (red list) attraverso il rilievo specifico della posizione ed il conteggio delle popolazioni. Svolge inoltre attività di divulgazione scientifica e di stimolo allo studio della botanica e della ecologia vegetale, al fine di favorire il ricambio generazionale anche fra i cultori della materia.

Il direttivo

Presidente

Roberto Pizzutti

I Revisori dei conti

Consigliere

Claudia D’Olif

Consigliere

Gianfranco Bertani

Consigliere

Roberto Pavan

Consigliere

Francesco Cagliari

Consigliere e segretario

Massimo Barbo

Revisore dei conti

Pierluigi Ragogna

Revisore dei conti

Giuseppe Fabbroni

Statuto e regolamento dell’associazioneLassociazione_files/statuto%20e%20regolamento%20gref.pdf
Scheda di iscrizioneLassociazione_files/MODULO%20ISCRIZIONE2015.rtf

Per saperne di più

Depliant promozionaleLassociazione_files/depliant_gref_fsc2_28102016.pdf